L’accordo per l’acquisizione da parte di Salesforce è stato raggiunto: unirà le forze con Tableau per aiutare sempre più persone a vedere e capire i dati.

A combinarsi sono due numeri uno nei rispettivi settori: il CRM per quanto concerne Salesforce e la Business Intelligence e Data Visualization per Tableau. Insieme, vogliono accelerare le proprie missioni di migliorare le aziende e le carriere di professionisti di vari livelli, grazie alla tecnologia e al digitale.

Come spiega Adam Selipski, CEO di Tableau, nel blog post in cui annuncia l’accordo, “abbiamo iniziato a sognare ciò che avremmo potuto ottenere combinando la nostra abilità nell’aiutare le persone a vedere e comprendere i dati, con la loro capacità [di Salesforce] di coinvolgere le persone e capire i clienti”.

Tableau e Salesforce hanno anche due culture aziendali simili: il desiderio di cambiare il mondo attraverso i dati e la trasformazione digitale; una visione orientata al cliente; un focus verso l’empowerment dei dipendenti e la vocazione a servire le proprie comunità locali e globali mettendo a loro disposizione tutte le risorse possibili.

Per Tableau, il potenziale di crescita sarà enorme e c’è grande ottimismo per la risposta dei clienti verso le innovazioni a cui porterà il nuovo percorso insieme a Salesforce.

Ecoh Media, partner di Tableau dal 2012, ti terrà informata/o sulle principali novità riguardo questa nuova avventura.

Vuoi approfondire?

Leggi il blog post di Adam Selipski: “Salesforce Signs Definitive Agreement to Acquire Tableau” e trova le risposte alle tue domande nella sezione F.A.Q.