“A source of data that is subject oriented, integrated, nonvolatile and time variant for the purpose of management’s decision processes.” Inmon 1980

La definizione di Data Warehouse coniata da Inmon negli anni ’80, ancora attuale, si è evoluta nel tempo comportando una diversificazione dei requisiti degli utenti e delle aziende. L’avvento del Data Warehouse 2.0 e l’esperienza maturata nell’arco degli anni ci hanno infatti dimostrato che, sia in termini di architetture tecnologiche che di metodologia di progetto, ogni cliente ha esigenze specifiche e peculiari nella realizzazione del proprio Data Warehouse.

La creazione di aree dati interattive tramite Change Data Capture, la gestione di aree di dati destrutturati o geolocalizzati, l’utilizzo di tecniche avanzate di partizionamento e di compressione per l’ottimizzazione dei costi e delle performance di DW di Terabyte, l’implementazione di architetture entry-level basate su database ed ETL open source: questi sono solo alcuni scenari che incrociamo quotidianamente e che ci permettono di governare le problematiche e di supportare a 360° clienti e partner in tutto il ciclo di vita dei loro progetti.

Alla base della professionalità di BIEPM ci sono le esperienze pluriennali sul campo, le certificazioni e le specializzazioni conseguite sulle principali piattaforme tecnologiche di riferimento (Oracle|Hyperion, SAP/BusinessObjects, IBM Cognos …) e la formazione costante delle proprie risorse.

È in quest’ottica, che da alcuni anni, Ecoh Media ha attivato un accordo con l’Università dell’Insubria di Varese e Como per formare gli studenti del corso di laurea magistrale in Informatica sulle tecniche di Data Warehousing e Business Intelligence.

Questo insegnamento istituito nell’ambito del corso di Basi Dati e Applicazioni Avanzate ha avuto un notevole successo ed è seguito da tesi in azienda e stage formativi.

oracleOracle Database 11g è l’ultima versione del database più diffuso al mondo.

vai